Curve allo Specchio: Giusi Ascione

curve allo specchio

Era da un po’ che pensavo di fare quest’ intervista ma in realtà mi nascondevo dietro alla banale scusa “Non ho mai tempo” ! sembra semplice ma non lo è almeno per una come me ! Si “il guardarsi dentro ” per me non è mai stato facile! Ora cercherò di farlo perché lo devo alla mia amica Marianna persona speciale nella mia vita e per me fonte di ammirazione! Sono napoletana fiera di esserlo nata nel 1975 che ,come tanti , ha lasciato la sua terra per cercare una serenità economica chiamata lavoro che non sempre include la serenità personale! Gran parte del mio cuore è rimasto lì tra le onde del mare cullato dal vento! Ho visto che per l’ intervista avevate preparato una serie di domande ma io sono un po’ sovversiva e farò un unico discorso promettendovi comunque di rispondere a tutto!

wpid-img-20140403-wa0006.jpg

Sono stata sempre, sin da bambina , considerata una persona forte! Per un periodo della mia vita ci ho creduto ( anche perché non sarei sopravvissuta! ) ma ora vicino ai 40 anni guardandomi indietro ho capito quanto tutto ciò mi abbia danneggiato! Si perché quando sono gli altri a ” cucirti” un vestito addosso ti perdi è difficilmente ti ritrovi! Ecco svelato l’ errore ho permesso che gli altri riempissero il mio guardaroba con abiti che non mi si addicevano!

Come fare per rimediare? Io ho scelto per anni di ” vestirmi” senza guardarmi allo specchio! Che errore! Il tempo è passato il mio corpo si è trasformato e ora mi guardo e non mi riconosco! Spesso quel gran vuoto l’ho colmato con il cibo grande amico che poi abbandonavo per far spazio a diete ferree e strazianti per il mio corpo! Per mesi mangiavo di tutto mescolavo dolce e salato e quando il senso di colpa mi assaliva e i vestiti mi andavano stretti sottoponevo il mio corpo a lunghi digiuni, a pasticche miracolose , a massaggi , a tisane ,a tutto quello che prometteva un dimagrimento veloce! Quanto male mi sono fatta! E tutto per salvaguardare un esteriorità, per far si che gli altri non mi dicessero che avevo messo su qualche chilo, che commesse anoressiche mi dicessero non so se questo capo arriva alla XL!!

wpid-img-20140403-wa0011.jpg

Sono mamma di 4 figli e tutti mi hanno sempre detto che con le gravidanze il corpo cambia: mi ha fatto comodo crederci ma so bene che non è così! È il non amarsi che fa cambiare il nostro corpo, la solitudine che si prova con il disagio di essere grassi, è la rabbia di vedere quei rotoli di pancia che ti escono dai jeans e che con le magliette non riesci a coprire! E passi le giornate a chiederti, magari affondando i denti in un bignè, come hai fatto a diventare così!

Spesso ripieghi sulla simpatia, sull’autoironia facendo tuo il motto “Grasso è bello”. Io non ci credo ! Grasso è disagio! Quando ho conosciuto Marianna ( tantissimi anni fa! ) mi stupiva come una donna come lei potesse nonostante i miei chili di troppo dirmi che ero bella e femminile! E ha continuato a dirmelo per anni! Poi un giorno mi ha chiamata invitandomi nel suo nuovo negozio Femme! Geniale! Lei aveva trovato la formula della felicità per quelle come me! Si con i suoi outfit i rotoli sparivano, il sedere si alzava e lo specchio non era più un incubo!

Magia o semplicemente grande sensibilità da parte di questa donna con la D maiuscola? Un insieme di tutto che mi ha permesso di stare bene! E allora il mio imparare lentamente ad accettarmi lo devo a due grandi donne: Marianna Lo Preiato e Anna Romano! Che fortuna averle incontrate aver condiviso gioie e dolori! Che mi hanno ascoltato anche quando diventavo per rimanere in tema “pesante”. Tutte dovrebbero avere amiche come loro! Si perché nessuna dovrebbe essere sola !

wpid-img-20140403-wa0007.jpg

La solitudine consuma l’ anima, oscura la mente e ti risucchia! Dopo il Curvy Pride ho trovato tante amiche e ho scoperto che non sono l’ unica in carne in questo mondo ma siamo in tante tutte con grandi progetti, grandi aspettative che ogni giorno combattono contro gli sguardi degli altri rispondendo con un gran sorriso!

DSCF4589

La bilancia l’ ho buttata. Il mio peso non è cambiato ma il mio modo di vedere la vita si! Voglio iniziare ad amarmi e a coccolarmi a darmi le attenzioni che non mi sono data fin ora e, perche no, a viziarmi con vestiti stupendi!

Curvy Planet: “A perfect 14″, Victoria Beckham, Miroglio Opening Party, SugarBBW.

Benvenuti a Curvy Planet, le grandi notizie in piccola taglia!

curvy planet logo

Questa settimana parliamo di: una raccolta fondi per un film curvy, una dichiarazione Posh, un party molto atteso e un sito davvero speciale!

A Perfect 14

A Perfect 14

Seguire la vita di 3 modelle plus-size, sostenere la loro battaglia per un’immagine sana e realistica della donna nella moda, farne un film e diffondere il loro messaggio al mondo. “A perfect 14” è tutto questo, ma è soprattutto un progetto che indaga sulla realtà della moda curvy. Il film coinvolge le famose modelle Elly Mayday, Laura Wells e Kerosene Deluxe: 3 donne dalle vite molto intense, che non hanno mai smesso di lottare contro discriminazione, bullismo e taglia zero. Le loro testimonianze sono accompagnate da interviste a fotografi, designer, modelle e agenti. Per sostenere il progetto e guardare l’anteprima, cliccate qui. / A perfect 14” follows the journey of three plus-size models against the distorted perception of woman in fashion, and spreads their message to the world. It’s a movie about curvy fashion, and also a crowdfounding campaign you can support here. The featured models Elly Mayday, Laura Wells and Kerosene Deluxe share their personal experiences with bullism, talking about being curvy (and not a zero size) in fashion.    

Oprah Winfrey in un abito VB

Oprah Winfrey in un abito VB

Intanto, i riflettori sono già accesi sulle plus size e numerosi brand hanno esteso la produzione anche alle taglie morbide. “Molte donne credono di dovere essere magre per indossare i miei capi. Il che non è affatto vero: ho vestito Oprah Winfrey, per esempio! Non mi aspetto di avere clienti con il mio aspetto fisico.” A rivelarlo all’edizione francese di Grazia è stata la più Posh delle Spices: Victoria Beckham. Dando un’occhiata alla nuova collezione Spring Ready to Weare si scopre che le taglie arrivano fino alla 46. Consolazione davvero troppo magra, Victoria. / Meantime, lights on curvy woman are on, and many brands are going to distribute plus size cloths. “A lot of women think they have to be slim to wear my clothes, which isn’t at all the case. I’ve dressed Oprah Winfrey, for instance. It’s not because I have a certain body shape that I expect my clients to be the same.” – Victoria Beckham insists. But in her Spring Ready to Weare Collection the largest size is a 12. Not so generous, Victoria.

Concept Store Miroglio - Milano

Concept Store Miroglio – Milano

La fashion news più discussa in queste settimane è sicuramente l’apertura del nuovo Concept Store Miroglio in piazza della Scala a Milano. Delle sue 16 vetrine in 600 metri quadri distribuiti su 3 piani sappiamo tutto. Se però avreste voluto intrufolarvi all’open party e osservare ogni dettaglio della serata più glamour degli ultimi tempi, non vi resta che leggere il post di una delle mie curvy blogger preferite: Guapita Tondita! / It’s not a news that Miroglio Group is opening a Concept Store in the heart of Milan. You can read everything about the store, and you surely know about its brands in 16 shop windows and 3 floors. But, if your dream is to sneak in the opening party and watch every little detail, you really should read this post from one of my favourite curvy blogger: Guapita Tondita!

SugarBBW

SugarBBW

Tornate dalla festa, se vi state annoiando e tutti i vostri amici sono impegnati, potete iscrivervi a SugarBBW. Cos’è? Il primo portale di incontri online italiano interamente dedicato alle curvy. Si dice che l’anima gemella si innamori di come siamo dentro, ma potete sempre iniziare con qualcuno che amerà il vostro corpo! / Came back from the party, your friends could be busy and you could be bored. Take a look at SugarBBW: the first curvy online dating site! You know: a love of your life should love you from the inside, but you can always start with someone in love with your body! 

 

curvy planet logo extended_2

Il Corriere si è accorto del salotto Curvy di Femme!

Care Femme,

facciamoci un bell’applauso!!! Il Corriere di Bologna ci ha messo la curva e ci ha dedicato un po’ di spazio nell’inserto della domenica ;)

Grazie a tutte le Femme e a tutti quelli che ci seguono. Un grazie speciale a Francesca Blesio, la giornalista che si è occupata di noi nella sua rubrica Dress Code…<3<3<3

corriere femme 2

corriere femme

 

 

 

Curve allo Specchio: Laura Gariglio

curve allo specchio

Ciao sono Laura, ho 25 anni, sono nata a Bologna con sangue Lucano che scorre nelle vene e faccio l’estetista da quasi 10 anni. Vita sentimentale?!? Mmmm…sorvoliamo: storia troppo lunga!! È arrivato il momento di fare un bel TETT A TETT con Laura allo specchio…

wpid-IMG-20140301-WA0012.jpg

Chi è la donna che vedi nello Specchio? La donna che vedo allo specchio sono io!

Che donna sei? Solare, lunatica, simpatica, divertente, metereopatica, giocherellona e morbidamente CURVOSA!

Come sei diventata la donna che vedi? Sono diventata così grazie alla mia famiglia e ai loro insegnamenti, ma devo ringraziare molto il tipo di lavoro che faccio: mi ha aiutato tanto ad aprire questo mio carattere, chiuso per colpa della timidezza dovuta ai kg di troppo.

Cosa ami e cosa odi del tuo passato? L’adolescenza vissuta in mezzo a compagni ignoranti che usavano aggettivi inappropriati del tipo: “sei cicciona”…uh che odio!! Amo e rimpiango quei momenti dell’adolescenza vissuti con spensieratezza ed eleganza, in compagnia di amici veri…

Ti piaci? Cosa ti piace di te? Come tutte noi, ci sono giorni sì e giorni no! Giorni che mi guardo allo specchio e dico: “che gnoccolona che sono” altri che dico: “che gran cesso che sono oggi”! Però mi piacciono molto e adoro i miei occhi, il mio seno e i miei piedi.

Cosa cambieresti invece? Cambierei la parte da sotto il seno fino alle caviglie.

Che rapporto hai con il tuo corpo? Con il mio corpo ho un buon rapporto, ma non nego che se avessi tanti soldi andrei dal chirurgo estetico a darmi un’aggiustatina!

wpid-IMG-20140301-WA0013.jpg

E con la bilancia? Odio la bilancia, ma siccome sono sempre a DIETA mi tocca pesarmi tutte le settimane…e ogni volta scongiuro che l’ago penda verso sinistra!!

Come ci convivi con la taglia?  Ci convivo benone, anche se a volte mi piacerebbe avere una taglia in meno!

Che cos’è la bellezza e quanto è importante per te? La BELLEZZA è sentirsi bene con se stessi, avere tutte le forme al posto giusto, guardarsi allo specchio con un bel outfit e dirsi: “wow!! Che sventolona da cardiopalma!!!”…è importantissimo sentirsi belli!

Laura e il cibo. Io adoro il cibo e mi piace mangiare, si vede no?! ;)

A cosa non sai resistere, non solo a tavola? Ogni tanto mi ritrovo a dover fare qualche rinuncia ma poi mi concedo momenti di sfogo libero! Non so resistere allo shopping da Femme di Marianna lo Preiato…è più forte di me, devo entrare a mani vuote e uscire a mani piene, ovviamente dopo la mia adorata PIZZA…

A cosa non sai rinunciare? Non so rinunciare a scarpe e borse firmate!

Cosa piace agli altri di te e cosa piace a te degli altri? Piaccio agli altri per il mio essere socievole e per il mio saper interagire, e degli altri mi piace l’essere “faccia tosta”…cosa che io non sono!

Quanto conta il giudizio degli altri? Il giudizio degli altri vale poco per me, perché  io possiedo occhi, testa e cuore per giudicarmi.

Cosa ti fa soffrire? La cattiveria della gente.

Quale aggettivo ti da più fastidio in relazione al tuo corpo? Odio profondamente gli aggettivi grassa, cicciona e cornutona…si può dire, no?! :D

Uomini e curve. Qual è la retta che li unisce? Le ossa diamole ai cani! L’uomo, quando tocca una donna curvosa, sa dove toccare!!!

wpid-IMG-20140301-WA0005.jpg

Sei felice? Lo sono in parte: mi rendono felice il mio lavoro, la famiglia, gli amici, lo stare bene con me stessa e il guardarmi allo specchio quando rido!

Cosa ti manca per essere felice? Nel totale mi ci vorrebbe un fidanzato che mi ami per quello che sono, nel bene e nel male! Che poi tante di voi direbbero “ma chi te lo fa fare, stai bene te che sei single!!!”

La donna in cui ti rispecchi di più. La mia mamma mi rispecchia al 99%!

La canzone a cui ti senti più legata. La Cura” di Battiato Franco.

Il film che ami di più. “9 settimane e mezzo”…lo adoro!!!

La frase che ti racconta.Il tempo arriva per chi lo sa aspettare“, classica frase detta dalla mia nonna fin dall’adolescenza, quindi io aspetto…non mi resta altro!!

wpid-IMG-20140301-WA0011.jpg

Cosa vedi davanti a te? Davanti a me ho una vita da affrontare.

Di’ qualcosa a te stessa. Mi ripeto tutti i santissimi giorni che non devo mollare mai, camminare sempre a testa alta perché anche se ho qualche chilo superfluo sono bella e piaccio per quello che sono dentro e fuori! Insomma: se sono nata di 5kg e lunga 57cm potevo mai avere una taglia 40 a 25 anni???

La mia intervista su “Donne con le curve”

Belle Femme, è uscito il 3° numero, marzo/aprile, di “Donne con le Curve“, il primo curvy magazine italiano dedicato alle donne morbide ideato e fondato da Giorgia Marino di “Morbida La Vita” insieme ad altre curvy e plus size blogger e a professionisti dell’editoria. 1013869_302293016586012_1988922831_n anteprima-numero-1-donne-con-le-curve-2È un Progetto bellissimo e importantissimo che sta facendo molto parlare di sé e che va sostenuto e aiutato a crescere. Io ci credo molto e credo molto in loro. Vi consiglio con tutto il cuore di metterci la curva e di abbonarvi. Ne vale veramente la pena e penso che sia il primo passo per portare un po’ di vera curvy revolution nel mondo della moda italiana. 10003226_302293063252674_274424414_n E non lo dico solo perché mi hanno intervistato in questo numero…come potete leggere qui sotto. C’era proprio bisogno di un magazine così che raccontasse a 360° la moda, la bellezza, la cultura, il lifestyle delle donne, la maggioranza, che vestono dalla 44 in su e che sfogliando la maggior parte delle riviste in edicola praticamente non esistono. Oggi finalmente quel vuoto ha iniziato ad essere colmato da “Donne con le Curve” e anche se si tratta ancora di una goccia nel mare, quella goccia va trasformata in un fiume in piena fino a quando l’orgoglio morbido non sarà considerato normalità. Ma c’è ancora molto da fare… Il resto lo dico più chiaramente ad Eleonora Lanzetti, alias Guapita Tondita, che mi ha intervistato e che ringrazio insieme a Giorgia Marino e a tutte le “Donne con le Curve” “portatrici sane di orgoglio morbido” che ci stanno lavorando. In Bocca al Lupo!!! Curvy Pride ;) Marianna_dcc3

Glam e colori: Outfit primaverili Eclà e Siste’s More

Buona settimana care,
oggi il post è tutto Curvy Fashion. La settimana scorsa da Femme è stato un tripudio di colori, outfit e prove di seduzione con i nuovi arrivi dei cataloghi Eclà e Siste’s More…due brand che adoro!!! Specializzati per le forme “morbide”, possono vestire bene chiunque con capi stilizzati che risaltano al meglio la figura: valorizzano quello che ci piace e nascondono quello che non ci piace…;)

10151333_301308373351143_1574010449_n

E infatti l’atmosfera in boutique si è subito surriscaldata parecchio e la voglia di sbacuccarsi e ricominciare a valorizzare le curve ha iniziato a diventare contagiosa. Tante Femme sono passate per avvantaggiarsi sulla stagione degli Amori e i pomeriggi hanno iniziato a volare tra, allegria, sorrisi e pensieri piccanti.

734378_300544470094200_287743406_n

Le temperature hanno ripreso a salire e le scelte per mostrare il lato migliore sono tante e per tutti i gusti. Io ne ho provate alcune che hanno infiammato la pagina di Femme su facebook tra venerdì e sabato. Proviamo a regalare qualche emozione anche a chi legge il blog…con una sorpresa…<3<3<3

10155401_301800609968586_1854024825_n

Fucsia – Twin set Siste’s More

Il vero “must have” per la Primavera 2014. Disponibile anche in Panna e Nero. Ottima vestibilità. Si può abbinare ad un pantalone o ad un leggings. E’ ideale per una una donna curvy (come me ahhaah) che ama far notare le sue forme.

1510619_301800653301915_909909209_n

Azzurro – Abito Ecla’

E’ il più frizzante e il più sexy. Disponibile anche fucsia.
Ideale per la donna che osa e che ama mostrare la sua femminilità. Si può abbinare ad un cardigan in filo morbido per dare un tocco di eleganza in più….Nella versione “cattiva” ci abbinerei un giacchino in pelle sfiancato in vita e un tacco 12 per essere sempre all’altezza di ogni situazione.

14578_300487230099924_1764132065_n

Total look Siste’s More

Il mini dress in panna abbinato allo spolverino di pizzo bluette è molto elegante e raffinato. Se non amiamo mostrare le gambe possiamo abbinarci un pantalone morbido con un bel tacco 12 per slanciare. Ideale per la donna che non ama mostrarsi ma si fa notare con la sua eleganza.

1525515_301800669968580_1280391260_n

Nero e smeraldo – Abito Impero by Ecla’

Ideale per un corpo anche più generoso. Morbido, femminile e alla moda. Per chi non ama mostrare le braccia ci sono varie opzioni da valutare per non rinunciare ad un abito così bello: un coprispalle , un sotto giacca con maniche a 3/4 di cotone elasticizzato oppure un cardigan lungo per addolcire al meglio la figura.

E per finire un’esclusiva solo per Cimettolacurva!!!

wpid-IMG-20140401-WA0002.jpg

Capri e Fiori by Siste’s

Un outfit per un’occasione speciale: pantaloni Capri e Caftano completo di canotta. Elegante, vivace, furbo. Ideale per la donna che vuole fare colpo con un tocco di glamour e una scelta di classe.

Che dire adorate Femme…la primavera ormai è arrivata che ne dite di aprire i petali e sbocciare?